+-100%

Patrimonio

Presso gli Archivi di Stato si conservano i documenti prodotti dagli uffici dello Stato italiano relativi ad affari esauriti da almeno quaranta anni. Sono istituiti in ogni capoluogo di provincia e dipendono dal Ministero per i beni e le attività culturali.

I più antichi di questi istituti custodiscono anche gli archivi prodotti dagli Stati che cessarono di esistere in seguito all’unificazione italiana (1860-1870). In genere, gli archivi degli organi centrali degli Stati preunitari si trovano presso gli Archivi di Stato che hanno sede nelle città che ne furono le capitali.

FacebookTwitterGoogle+

ultima revisione: 12 dicembre 2014

Comments are closed.