+-100%

Ricerche per corrispondenza

L’Istituto fornisce al richiedente informazioni archivistiche e bibliografiche attraverso la ricerca negli inventari degli archivi conservati e nei cataloghi dei libri posseduti. Le risposte sono fornite via mail o per posta ordinaria: in questo secondo caso il richiedente deve inviare il francobollo o un coupon internazionale.

 

RICERCHE ANAGRAFICHE (STATO CIVILE)

Il fondo ATTI DELLO STATO CIVILE conserva, per i comuni della provincia di Napoli, le seconde copie dei registri di nascita, di matrimonio, di morte, con indici relativi, redatti tra il 1809 e il 1900. Lo Stato civile del periodo napoleonico e della restaurazione ( 1809-1865) delle dodici sezioni della città di Napoli e suoi villaggi e dei comuni della provincia di Napoli si presenta completo in tutte le sue parti. La parte relativa al periodo unitario (1866-1900) che raccoglie anche registri di cittadinanza ( perlopiù cambi di residenza) si presenta invece molto lacunosa. Gli atti sono consultabili presso la sala di studio dell’istituto; per la descrizione delle serie si veda anche in www.archivi-sias, Archivio di stato di Napoli, Atti dello Stato civile.

Per effettuare una ricerca nominativa, occorre indicare il luogo e l’anno di nascita del soggetto dell’indagine e, se il soggetto è nato nella città di Napoli, anche la circoscrizione (quartiere) di appartenenza. In assenza dei dati suindicati non è possibile effettuare alcuna indagine.

Il portale “Antenati“,  mette a disposizione degli utenti riproduzioni digitali dell’intero fondo. Si tratta dei registri dei nati, dei morti e dei matrimoni dei quartieri della città di Napoli (1809-1865). Gli atti del quartiere San Ferdinando e Montecalvario sono corredati anche da un indice dei nomi.

Limitatamente alla città di Napoli, per gli anni successivi al 1865 è comunque opportuno rivolgersi direttamente al Comune. L’indirizzo è il seguente: Comune di Napoli “Servizio Stato civile – Ufficio Corrispondenza Valori” II traversa Via Epomeo, Parco Quadrifoglio, 80126 Soccavo, Napoli.

Si fa presente che l’unico ufficio competente al rilascio di certificati e di estratti di Stato civile è l’Ufficio di Stato civile del Comune di nascita.

L’Archivio di Stato rilascia semplici copie, tratte dai registri di Stato civile solo in caso di smarrimento o di distruzione dei corrispondenti documenti conservati presso il Comune, attestato dal Comune stesso.

RICERCHE ANAGRAFICHE (FOGLI MATRICOLARI E REGISTRI DI LEVA MILITARE)

L’Archivio di Stato di Napoli conserva:

  1. I fogli matricolari del Distretto di Napoli e degli ex Distretti di Aversa e di Nola dal 1870 al 1896 con molte lacune. I fogli matricolari successivi al 1896 devono essere richiesti al “Distretto militare Ufficio documentazione e matricola Napoli”. Per la ricerca nominativa occorre indicare la data esatta della nascita del soggetto dell’indagine;
  2. Le liste di leva dei Comuni di Napoli e provincia dal 1842 al 1941con molte lacune. Per la ricerca nominativa occorre indicare il luogo e la data di nascita del soggetto dell’indagine.
FacebookTwitterGoogle+

ultima revisione: 3 dicembre 2014

Comments are closed.