Privilegi di grazia e di giustizia spediti a favore di enti o di singole persone, in particolare titoli di nobiltà, onorificenze, assensi reali relativi alle comunità religiose, naturalizzazioni e permessi per tenere fiere o mercati, concessioni di uffici giudiziari e amministrativi: sono alcune dei documenti che è possibile leggere nella serie Privilegiorum del fondo Cancelleria aragonese.
I sette volumi superstiti della serie Privilegiorum, che coprono il periodo 1436-1495 con l’unico registro Iustitiae sono scampati miracolosamente alla distruzione delle scritture della sezione politica diplomatica durante la Seconda Guerra Mondiale, perché la prof. Mazzoleni attendeva alla redazione dei regesti pubblicati nel 1951. La riproduzione digitale dei registri consente, da un lato di garantirne la conservazione, dall’altro permette una consultazione immediata per il tramite delle postazioni informatizzate della nostra Sala Studio.

ultima revisione: 18 Luglio 2019