Josè Carrillo de Albornoz, nato a Siviglia nel 1671 e morto a Saragozza nel 1747, protagonista nelle guerre di successione nelle vesti di capitano generale dell’esercito franco – spagnolo inviato di Carlo di Borbone, fu la mente della resistenza in varie zone del Regno e ottenne per i suoi segnalati servizi il titolo di duca di Montemar nel 1735 con il grandato di Spagna di prima classe.

Due dei 112 tra fasci e volumi che compongono il suo archivio, fonte importante per la storia militare e diplomatica del periodo, contengono, tra le altre cose, bellissime piante a colori di città costiere di Napoli e Sicilia, avamposti della resistenza e delle operazioni militari durante il conflitto dinastico che sconvolse l’Europa.

Una selezione di queste piante restituisce una parte del paesaggio costiero di quei territori, di cui riporta confini, urbanizzazione, strutture difensive.

Mostra virtuale sui dispositivi multimediali di Istituto e sul sito web dell’ASNa a partire dal 14 marzo.

Allegati

ultima revisione: 10 Marzo 2020