Art bonus

L’Archivio di Stato di Napoli aderisce ad Art bonus, la misura fiscale introdotta nel 2014 che prevede importanti benefici fiscali sotto forma di credito di imposta per le erogazioni liberali in denaro a sostegno della cultura e dello spettacolo.

Art bonus si propone come moderna forma di mecenatismo a favore del patrimonio culturale nazionale, producendo due effetti virtuosi:

  • Il concreto sostegno ai luoghi ed istituti della cultura e ai beni culturali pubblici;
  • La partecipazione democratica e aperta delle comunità e dei territori alla conoscenza, alla salvaguardia e alla valorizzazione del proprio patrimonio culturale.

Trovi tutti i dettagli sulla legge 106 del 2014, che ha convertito il D.L. 31.5.2014, n. 83, “Disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo”, sul sito ufficiale Artbonus

 

Cosa posso fare per l’Archivio di Stato di Napoli tramite Art bonus?

Grazie ad Art bonus, puoi:

  •  finanziare la manutenzione, la protezione e il restauro del patrimonio documentario dell’ASNa
  • sostenere l’ASNA nella sua mission istituzionale, contribuendo alla realizzazione di progetti di conservazione, fruizione e valorizzazione del suo patrimonio documentario (es. pubblicazione di cataloghi, strumenti di ricerca, contributi scientifici; realizzazione di mostre documentarie; acquisto di strumentazioni per il miglioramento della fruibilità dei beni; restauro e manutenzione delle sedi monumentali ecc.).

 

Perché dovrei effettuare una erogazione liberale a favore dell’ASNa?

Ciò che doni oggi, di cui ti viene restituito il 65% sotto forma di credito d’imposta, servirà alla salvaguardia della tua memoria individuale e di quella collettiva della comunità di riferimento. Se conosci già l’Archivio, sai che puoi “far parlare” i suoi documenti di te, dei tuoi antenati, della tua famiglia, del tuo paese di origine. L’Archivio rappresenta una delle fonti della storia della tua città e della tua regione e, in quanto ente conservatore dei documenti storici degli uffici dello Stato di Napoli e della sua provincia, esiste e lavora anche a tutela e garanzia dei tuoi diritti.

Come posso donare all’ASNa sfruttando la misura fiscale Art bonus?

Se gli interventi già pubblicati sulla pagina Art bonus dedicata all’ASNa non corrispondessero ai tuoi interessi o fossero già stati completamenti finanziati, potrai rivolgerti alla referente di Art bonus d’Istituto, Fortunata Manzi (fortunata.manzi@beniculturali.it), con cui potrai concordare un intervento che diventerà oggetto della tua donazione, tenendo conto delle tue inclinazioni e delle tue preferenze.

Grazie a chi ha già donato

La prima mecenate dell’ASNa è stata la signora Giovanna Via, che ha deciso di devolvere il regalo di pensione dei suoi colleghi della Prefettura di Napoli a questo Istituto per il restauro di due preziosi volumi della Regia Stamperia di Napoli conservati presso la nostra Biblioteca.

A lei e al personale della Prefettura di Napoli va il più vivo grazie dell’Archivio, che ha beneficiato della loro sensibilità e attenzione!

Pubblicheremo su questa pagina le varie fasi di realizzazione del restauro.

 

Contatti Art bonus ASNa

dott.ssa Fortunata Manzi, referente generale misura fiscale

fortunata.manzi@beniculturali.it

dott.ssa Giuseppina Raimo, referente interventi di restauro

giuseppina.raimo@beniculturali.it

ultima revisione: 9 Maggio 2019

Comments are closed.