+100%-

Aggiornamenti sui fondi

Cedolari nuovi in Risorse digitali

22 Maggio 2019

Si rende disponibile in formato digitale la serie Cedolari nuovi, consistente in documentazione relativa alle intestazioni dei feudi per successione, acquisto e refuta come iscrizione nel ruolo fiscale delle adohe.

Di tali notamenti, formati dal razionale intorno alla successione dei feudi insieme alle tasse dovute dai possessori in favore dell’erario pubblico, sono andati purtroppo distrutti negli eventi bellici del 1943 quelli componenti la serie dei cedolari antichi (74 volumi dal 1444 al 1717) e gli spogli (24 volumi dal 1500 al 1600).

Tesoreria Generale Antica, frammenti 1.I – 1.IV consultabili in formato digitale

6 Maggio 2019

I conti della Tesoreria generale antica conservati presso l’Archivio di Stato di Napoli si presentavano come una continuazione dei registri angioini denominati “Ratio Thesaurariorum”, che dall’epoca di Carlo I fino al 1344 riportavano – diviso in “introitus” ed “exitus” – il movimento del denaro.

Il diplomatico del monastero di San Gregorio Armeno consultabile in formato digitale

11 Aprile 2019

Il 16 febbraio 1807 fu soppresso il monastero benedettino di San Gregorio Armeno, uno dei più importanti centri monastici femminili della città di Napoli, la cui fondazione risale al IX secolo. La soppressione portò nel Grande Archivio solo una parte del suo diplomatico, all’interno del fondo Corporazioni religiose soppresse.

Stato civile della provincia di Napoli

1 Aprile 2019

Nella sezione “Sfoglia i registri” del portale Antenati sono disponibili  3.004.066 immagini appartenenti a 13.662  registri dell’Archivio di Stato di Napoli, Stato civile della provincia, per i comuni da Afragola a Pimonte (estensione temporale: 1809-1865); le immagini dei registri di stato civile dei restanti comuni saranno pubblicati entro la fine dell’anno.

Ripristino del prelievo del Ministero degli affari interni (I e II inventario, nonché III inventario, nn. 1-1260)

5 Marzo 2019

Si comunica che è stato ripristinato il prelievo del fondo Ministero degli affari interni (I e II inventario, nonché III inventario, nn. 1-1260).

Modalità di consultazione dell’archivio Forcella

5 Marzo 2019

Per motivi legati alla tutela dei documenti, l’archivio Forcella, accessibile dal 4 marzo scorso, sarà dato in consultazione soltanto previa autorizzazione della Direzione e per appuntamento.

Nuova banca dati dei “sovversivi”

4 Marzo 2019

Il Casellario politico centrale (Cpc) fu istituito dalla Direzione generale della Pubblica Sicurezza nel giugno 1894 con le circolari n. 5116 del 25.5.1894 e n. 6329 del 16.8.1894 come ” servizio dello schedario biografico degli affiliati ai partiti sovversivi maggiormente pericolosi nei rapporti dell’ordine e della Pubblica Sicurezza” e rimase in funzione fino alla fine degli anni Sessanta del Novecento.

Apertura alla consultazione dell’archivio privato della famiglia Forcella

4 Marzo 2019

Si comunica che dal giorno 4 marzo 2019 è possibile consultare l’archivio privato della famiglia Forcella, donato dall’architetto Aslan Sanfelice di Bagnoli di Forcella.
I Forcella sono una famiglia originaria del territorio di Buccino (Salerno), attestata dal XVI secolo.
Salvo pochi esemplari relativi ai secoli XVI-XVII, l’archivio si riferisce essenzialmente ai secoli XVIII-XIX.

Chiusura Sala iconografica

15 Febbraio 2019

Per esigenze di riordinamento, di inventariazione e di ricondizionamento, tutto il materiale documentario conservato nella Sala iconografica resterà fuori consultazione fino a nuova disposizione.

Il pubblico potrà però accedere, presso la Sala inventari, alle immagini dei materiali finora digitalizzati della Raccolta “Piante e disegni”.

Nuova pagina web della Biblioteca

29 Gennaio 2019
Da questa stessa pagina è possibile scaricare l’elenco dei periodici del XVIII secolo disponibili per la consultazione.